L’ANTIBIOGRAMMA PER TESTARE LA RESISTENZA AGLI ANTIBIOTICI

L’ANTIBIOGRAMMA PER TESTARE LA RESISTENZA AGLI ANTIBIOTICI

Il laboratorio del Centro Diagnostico Senese può rilasciare il referto dell’antibiogramma a seguito di una positività ad un’infezione batterica riscontrata in un esame colturale. L’antibiogramma è un esame microbiologico che viene eseguito per rilevare la sensibilità di un microrganismo rispetto a uno o più antibiotici e per determinare la farmaco-resistenza del paziente.

Una volta emerse le colonie batteriche derivate da campioni biologici (prelevati tramite tampone faringeo, uretrale, rettale o vaginale, o da campioni di feci, urine o escreato), l’antibiogramma evidenzia che il microrganismo è risultato sensibile al farmaco e quindi un determinato antibiotico può venire utilizzato efficacemente. Diversamente, se il microrganismo risulta insensibile al farmaco testato, ciò indica che la persona può aver sviluppato una farmaco-resistenza all’antibiotico.
La MIC (concentrazione minima inibente) può dunque indicare al medico la concentrazione di antibiotico che è necessaria per inibire il microrganismo patogeno.

Per eseguire gli esami colturali con l’antibiogramma in caso di positività a batteri, non occorre prenotare: le analisi si eseguono in tutte le sedi, dal lunedì al sabato, dalle ore 7 alle ore 10.

Call Now Button